Sylvester Aarts

Nato a Steenbergen (Ned) il 29 aprile 1942, professionista dal 1978 al 1986, senza ottenere vittorie.
Un onesto pedalatore, che ha sempre militato in piccole squadre belghe ed olandesi. Un gregario per le kermesse, privato di gioie personali per uno spunto veloce che, su strada, era ....inesistente. Per porvi rimedio provò la via della pista, dove, grazie ai pochi partecipanti, riuscì persino a giungere secondo ai Campionati olandesi della velocità nel 1980. Il suo miglior risultato sull'asfalto da professionista, lo colse nel 1984, quando colse la piazza d'onore a Langedijk. Ritornò poi dilettante (e pure a vincere), nel 1987.
Articolo inviato da: Maurizio Ricci (Morris)
©2002-2021 Museo del Ciclismo Associazione Culturale ONLUS - C.F.94259220484 - info@museociclismo.it - Tutti i diritti riservati

I dati inseriti in archivio sono il risultato di una ricerca bibliografica e storiografica di Paolo Mannini (curatore dell'Archivio). Le fonti utilizzate sono svariate (giornali, libri, enciclopedie, siti internet, archivi digitali e frequentazioni sui vari Forum inerenti il ciclismo). Chiunque desideri contribuire alla raccolta dei dati, aggiunta di materiale da pubblicare o alla correzione di errori può farlo mettendosi in contatto con Paolo Mannini o con la Redazione.